venerdì 11 marzo 2011

Omaggio alla sofferenza oscura del microchip

Oggi, dopo anni di duro e oscuro lavoro, mi ha abbandonato. Ti affezioni anche alle cose, perfino alle cose che non vedi ma sai che sono lì, che sgobbano ogni giorno al tuo fianco. Vorresti quasi rendergli onore.

Grazie vecchio mio, te la sei meritata... questa playlist è per te...



link

link

2 commenti:

  1. addio microchip, ora sarai nel paradiso cibernetico con 72 schede vergini. Ramen.

    RispondiElimina